Finalmente, dopo mesi, Arep Sociale riapre le porte ai propri utenti.

Dopo aver stilato un protocollo che assicurasse il mantenimento di tutte le norme di sicurezza e sanificazione degli ambienti, gli operatori di Arep sono riusciti a permettere l’accesso agli utenti nei laboratori in tutta sicurezza, gestendo l’attività in modalità individuale ovvero ad ogni educatore viene assegnato un ragazzo.

Al momento l’accesso viene gestito attraverso una pianificazione a calendario di 15 giorni, così da monitorare giorno per giorno eventuali cambiamenti dettati dall’emissione di nuovi decreti.

Speriamo di poter tornare al più presto alla normalità e a portare avanti i numerosi progetti che al momento sono stati accantonati!

Le educatrici di Arep Sociale pronte a ripartire in tutta sicurezza!