Arep diventa a tutti gli effetti struttura accreditata presso la Regione del Veneto.
La giunta regionale ha infatti approvato e deliberato in data 23 dicembre 2014 il tanto atteso accreditamento istituzionale per la Onlus di Villorba come “Centro e presidio di riabilitazione funzionale di disabili (ex art.26)”.

Il supporto alla disabilità è, infatti, la mission di Arep dalla presa in carico riabilitativa, che si concretizza in un progetto individuale spesso multidisciplinare, fino all’eventuale inserimento in attività sociali di sollievo e/o attività sportive. Obiettivo comune è la massima espressione dell’autonomia intesa come vita attiva fatta, se desiderato e possibile, di sport, di interessi, e di un reinserimento sociale gratificante.
Proprio questa specificità ha fatto sì che Arep, dopo oltre trent’anni di successi nel trattamento di patologie complesse, abbia finalmente ottenuto l’accreditamento dalla Regione Veneto che ne sancisce in modo definitivo la specificità e l’eccellenza.

Arep svolge la sua attività sanitaria sia per le disabilità “semplici” che per le disabilità “complesse” in regime di convenzione con l’Ulss 9 di Treviso.
Per cercare di contenere le inevitabili liste d’attesa conseguenti all’alta richiesta riabilitativa presso la struttura, Arep affianca all’attività convenzionata, la possibilità di accedere in regime privato per consentire di usufruire dell’alta competenza riabilitativa anche in quei casi che non possono “aspettare” come per esempio la riabilitazione post chirurgica ortopedica.

“Siamo molto soddisfatti e orgogliosi” afferma il Presidente di Arep Giorgio Palesa, “finalmente dopo tanti anni anche Arep è giustamente rientrato nelle strutture accreditate dalla Regione del Veneto e questo significa che il nostro lavoro, la nostra professionalità e la nostra competenza dovuta da più di trent’anni di esperienza hanno ottenuto il giusto riconoscimento. Ringrazio quindi tutti i miei collaboratori, l’Ulss 9 di Treviso e la Regione Veneto per averci concesso questo importante attestato”.