Promuove lo sviluppo e la condivisione di interessi culturali. Il laboratorio si pone come spazio di aggregazione articolato in due aree: l’area socio-culturale che vede la redazione del giornalino di AREP, l’organizzazione di incontri culturali e di iniziative “cultura accessibile” attraverso la lettura ad alta voce, la formazione su tematiche di interesse generale e l’organizzazione di visite; l’area ludico-ricreativa con l’organizzazione di feste ed eventi a carattere socializzante.